I baresi rinunciano a gite fuoriporta e assembramenti: controlli serrati in città a Pasquetta, ma poche multe

Solo due le strade controllate in mattinata dalla polizia locale. Il comandante Palumbo: "La maggior parte dei fermati stava prendendo servizio o usciva dagli ospedali"

I baresi non hanno sentito il richiamo a trasgredire le regole nella mattinata di Pasquetta. Nonostante il sole splendente in città - un evento raro che, ironia della sorte, avviene proprio nel pieno dell'epidemia da Covid-19 - sono poche le persone che hanno lasciato la propria abitazioni per motivi di non stretta necessità, come imposto dai decreti del Governo.

Poche multe in città

A confermarlo a BariToday è il comandante della polizia locale di Bari, Michele Palumbo. Mentre la polizia di Stato ha presidiato tutte le strade cittadine, nella mattinata di lunedì 13 aprile sono due le direttrici tenute sotto controllo dagli agenti della Locale: via Caldarola, all'altezza degli svincoli per la strada statale 16 e via Amendola, all'altezza della rotatoria per la strada statale 100. Ovvero le strade di ingresso e uscita da Bari, proprio per scoprire eventuali 'gite fuoriporta' come da tradizione della Pasquetta.

Cosa che però non è avvenuta: "Abbiamo eseguito circa 170 verifiche - ricorda Palumbo - ma solo un paio di cittadini sono stati multati, entrambi per motivazioni ordinarie. Il resto delle persone controllate ai posti di blocco stavano uscendo dagli ospedali o stavano prendendo servizio a lavoro. Insomma, la situazione è apparsa tranquilla. Immancabili, come sempre, i runner, che però sono stati fermati sempre nelle vicinanze delle loro abitazioni, quindi nel rispetto dei provvedimenti imposti dal Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Dalla Locale, intanto, promettono di non abbassare la guardia. "I controlli proseguiranno anche nel resto della giornata - assicurano - anche in altre zone della città". Nella speranza che i baresi stiano davvero seguendo i consigli del sindaco Decaro e organizzando la Pasquetta sul balcone. Possibilmente senza grossi assembramenti tra familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento