Controlli a tappeto nel quartiere Libertà, circoli ricreativi passati al setaccio

Sottoposti a ispezione sette locali e alcuni negozi, cinque le persone denunciate per inosservanza degli obblighi della Sorveglianza Speciale

Quartiere Libertà passato al setaccio dalla polizia nella serata di mercoledì. I controlli si sono concentrati in particolare nei luoghi di aggregazione del quartiere, come i circoli ricreativi della zona.

Nell’ambito del servizio sono stati controllati sette circoli ricreativi e alcuni esercizi commerciali, 18 veicoli e 54 persone, delle quali 25 pregiudicate e 2 destinatarie della misura dell’avviso orale.

Inoltre, nel contesto dell’attività di controllo volta a monitorare costantemente pregiudicati e persone sottoposte a misure di Sorveglianza, nonché agli arresti domiciliari, da parte dell’Autorità Giudiziaria, gli equipaggi in servizio hanno controllato circa 20 soggetti, tra arrestati domiciliari e sorvegliati speciali, denunciandone cinque per inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale.

Più nel dettaglio, due dei denunciati sono stati trovati in compagnia di altri pregiudicati, mentre i restanti tre sono risultati assenti al proprio domicilio, in violazione delle prescrizioni imposte.

Nell’ambito della stessa operazione, inoltre, la Polizia di Stato ha  denunciato in stato di libertà un uomo barese, giovane pluripregiudicato, resosi responsabile di rapina ai danni di una cittadina albanese. Il malfattore, per impossessarsi della borsa della vittima, che viaggiava a bordo di autovettura lungo le vie del quartiere Libertà, aveva bloccato il mezzo ed era riuscito a sottrarre la borsa della donna.

Anche altri due soggetti, entrambi baresi di 39 e 49 anni, sono stati denunciati in stato di libertà per tentato furto aggravato in concorso. I due, pregiudicati, sono stati sorpresi dalle pattuglie in servizio mentre asportavano attrezzi agricoli e cassette di ortaggi da un fondo agricolo.

Infine un quarantenne pregiudicato barese è stato denunciato in stato di libertà per resistenza e violenza a P.U., in quanto resosi responsabile di aggressione ai danni di un equipaggio in servizio, durante un controllo nei suoi confronti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento