Cronaca Valenzano

Controlli della Polizia nei quartieri e nell'hinterland: preso spacciatore

Ispezioni e verifiche da parte della Questura a contrasto della criminalità locale: in manette un 33enne. Nella sua abitazione rinvenuta droga nascosta in casa, nel buco del soffitto

Numerosi controlli anticriminalità sono stati compiuti, in questi giorni, nei quartieri e nell'hinterland di Bari, da parte degli agenti della Questura del capoluogo. In manette, ieri sera, è finito un 33enne con precedenti, Donato Luca Lonero, accusato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. L'uomo era già ai domiciliari: nella sua abitazione di Valenzano sono stati trovati 15 grammi di hashish e marijuana, suddivisi in nove dosi e nascosti in un canale di ventilazione sul soffitto dell'appartamento. La Polizia ha inoltre rinvenuto, all'interno di un condizionatore portatile non funzionante, materiale per il confezionamento delle sostanze e un'agendina con numeri telefonici e contabilità riguardante, presumibilmente, lo spaccio. Il tutto è stato quindi sequestrato.

Nel corso di altre verifiche a Bari e nei centri limitrofi, gli agenti hanno controllato e identificato 43 persone, di cui 11 con precedenti di Polizia. Allestiti cinque posti di blocco con 26 veicoli ispezionati e una multa elevata per contravvenzione al codice della strada. Altri 189 sono stati invece controllati con il sistema automatico 'Mercurio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli della Polizia nei quartieri e nell'hinterland: preso spacciatore

BariToday è in caricamento