Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca San Paolo

San Paolo al setaccio: la Finanza sequestra armi, munizioni e droga

Sei le perquisizioni eseguite su disposizione della Procura di Bari, nell'ambito dei controlli di soggetti ritenuti parte attiva nella faida tra i clan “Misceo-Telegrafo” e “Mercante-Diomede"

Quartiere San Paolo passato al setaccio dalle forze dell'ordine nell'ambito delle indagini per fare chiarezza sui recenti fatti di sangue, ritenuti collegati alla faida tra i clan “Misceo-Telegrafo” e “Mercante-Diomede".

 

Nell'ambito di tali controlli, i finanzieri del Nucleo pt/G.I.C.O. e del Gruppo Pronto Impiego Bari hanno eseguito sei perquisizioni  disposte dal Procuratore Aggiunto della Procura della Repubblica di Bari, Pasquale Drago, sequestrando una pistola, munizioni e alcune dosi di droga trovate in possesso di un soggetto minorenne.

In particolare, i finanzieri hanno proceduto al sequestro di una pistola semi-automatica Beretta calibro 22 mm completa di caricatore vuoto, due buste in plastica contenenti 112 e 105 grammi di marijuana, un caricatore vuoto per pistola cal. 22 mm., un caricatore vuoto per pistola cal. 9 mm. short, 39 cartucce cal. 7,65 x 17 mm e 212 cartucce di vario calibro, un bilancino, un pacchetto di sigarette “Camel” da 10 pewzzi al cui interno vi erano due banconote da 5 euro e una banconota da 20 euro, ritenuto il frutto dello spaccio, 207 grammi di marjuana suddivise in 97 confezioni contenute in un sacchetto di plastica, 34 grammi di hashish contenuti all’interno di un pacchetto vuoto di Marlboro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo al setaccio: la Finanza sequestra armi, munizioni e droga

BariToday è in caricamento