rotate-mobile
Cronaca

Test antidroga "su strada", controlli al via anche a Bari

Bari tra le 19 città italiane in cui sarà avviata la sperimentazione: i controlli saranno eseguiti con cadenza settimanale per i prossimi tre mesi

Prenderanno il via questa notte anche a Bari i servizi sperimentali di controllo della Polizia di Stato nei confronti dei conducenti alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

L’attività di controllo, che sarà avviata anche in altre città italiane, proseguirà con cadenza settimanale per i prossimi tre mesi.

Nel corso dei servizi mirati della Polizia di Stato, svolti con medici e sanitari delle Questure e personale della Polizia Stradale, verrano utilizzati strumenti precursori e relativi kit diagnostici per il controllo preliminare della presenza di stupefacenti, donati dalla Fondazione ANIA per la Sicurezza Stradale, che potranno consentire di controllare circa 1800 conducenti.

La sperimentazione si inquadra in un più ampio programma di iniziative già intraprese dalla Polizia in tema di tutela della sicurezza stradale. Nel corso del 2014, in ambito nazionale, sono stati controllati 1.599.723 conducenti con etilometri e precursori, dei quali 26.947 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 1.927 denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Nel primo quadrimestre del 2015 sono stati controllati 496.953 conducenti, dei quali 8.295 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 552 per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Test antidroga "su strada", controlli al via anche a Bari

BariToday è in caricamento