Stretta 'anti-tuguri' al Libertà, controlli di polizia e vigili in due immobili

Tre cittadini extracomunitari, tra gli occupanti degli edifici, sono risultati non in regola: per uno di essi è stato adottato un provvedimento di espulsione

Polizia al quartiere LIibertà - Foto di repertorio

Vanno avanti i controlli 'anti-tuguri' di polizia di Stato e polizia locale al quartiere Libertà. Nella mattinata di mercoledì gli accertamenti si sono concentrati su due immobili occupati da cittadini stranieri.

Gli agenti hanno identificato tutti gli occupanti delle abitazioni e hanno accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura tre cittadini extracomunitari, al fine di valutare elementi relativi al loro soggiorno sul territorio nazionale.

Un 35enne nato in Pakistan ed un 37enne originario del Bangladesh sono stati invitati a regolarizzare la propria posizione mentre un giovane di 21 anni, anch’egli originario del Bangladesh, è risultato clandestino e  pertanto nei suoi confronti è stato adottato un provvedimento di espulsione con ordine del Questore di Bari di allontanarsi dal territorio nazionale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento