Cronaca

In quattro davanti al bar della stazione di servizio, cercano di evitare le sanzioni fornendo false generalità: denunciati

E' accaduto a Torre a Mare, in un'area di servizio lungo la statale 16: oltre alle sanzioni anticovid, per i due più anziani del gruppo è scattata la denuncia per resistenza e minacce a Pubblico ufficiale

Si intrattenevano all'esterno di un punto ristoro in un'area di servizio sulla statale 16, a Torre a Mare, quando è scattato il controllo della polizia. Di questi, tre erano pluri-pregiudicati, un 50enne, un 29enne, un 32enne ed un incensurato 45enne.

Le fasi del controllo di polizia sono divenute concitate a causa del vano tentativo dei due più anziani del gruppetto di evitare sanzioni, che declinando dati anagrafici falsi hanno intralciato l’attività di Polizia fino ad essere così denunciati per rifiuto di fornire le proprie generalità e per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.

Al terzo soggetto pregiudicato, il 29enne, a carico del quale pendeva un Avviso Orale Aggravato del Questore di Bari, è stata contestata la violazione delle prescrizioni imposte dalla misura personale.

Ai 4 è stata contestata la violazione delle misure per il contenimento del covid19 perché fuori dal proprio comune di residenza senza giustificato motivo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In quattro davanti al bar della stazione di servizio, cercano di evitare le sanzioni fornendo false generalità: denunciati

BariToday è in caricamento