A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Il primo cittadino, in un video postato sui social, spiega a una delle 'signore delle orecchiette' la necessità di adottare tutte le misure di sicurezza: "Nel borgo antico sono positive 38 persone"

"Bisogna stare attenti, perché la situazione non è gravissima, ma rischia di degenerare se non stiamo attenti. Le persone positive a Bari vecchia sono al momento 38". Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, torna a girare la città, come già avvenuto in quarantena, per controllare che siano rispettate le misure anti Covid, in particolare riguardo la quarantena delle persone positive o che hanno avuto contatti con contagiati. E in un video pubblicato sui social, spiega i rischi che si corrono a una delle 'signore delle orecchiette' nei sottani del borgo antico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questo momento la nostra attenzione e quella delle autorità sanitarie regionali è massima perché dobbiamo impedire che il virus continui a circolare sulle gambe dell’incoscienza o della distrazione di tanti - il post che accompagna il video - Nei prossimi giorni incontrerò i gestori dei locali per confrontarmi sui possibili provvedimenti da adottare. Sono in corso i controlli sulla permanenza in casa delle persone in quarantena". "Dobbiamo assolutamente evitare di finire nuovamente nella emergenza sanitaria che ci imporrebbe di chiudere locali, di non aprire le scuole e limitare gli orari di circolazione - aggiunge - Nessuno vuole spaventare nessuno, ma siamo tutti responsabili di noi stessi e in questo momento ancora di più ogni persona adottando un comportamento corretto, può fare la differenza. Sto cercando di dire queste cose a più persone possibili. Se potete, datemi una mano anche voi, con amici e parenti. O blocchiamo noi il virus o lui nuovamente bloccherà noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento