Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Il controllore "di razza", grave episodio di razzismo su un treno Fal

Il video messo in rete dal MeetUp "Il Grillaio" di Altamura testimonia un episodio di razzismo avvenuto qualche giorno fa su un treno delle Fal. Il controllore insulta un gruppo di immigrati, con un augurio che gela il sangue

Un controllore di un treno delle ferrovie Appulo Lucane chiede ad un gruppo di immigrati di esibire i biglietti. Il tono all'inizio sembra scherzoso, ma la discussione si trasforma ben presto in un'escalation di insulti che il controllore rivolge ad uno dei ragazzi, fino alla terribile frase finale: "Speriamo che venga Hitler, ti tagli la testa e ti metta nei forni crematori".

Il video è stato messo in rete ieri dal MeetUp "Il Grillaio" di Altamura, ed è subito stato ripreso da alcuni giornali locali, dando vita ad un rapido passaparola che ha suscitato l'indigrazione del popolo del web e le richieste di una punizione esemplare per il controllore razzista. Il diffondersi della notizia ha costretto la direzione delle Ferrovie Appulo Lucane ad una presa di posizione ufficiale. Attraverso la pagina di Facebook, il presidente delle Fal Matteo Colamussi ha chiesto pubblicamente scusa per l'accaduto, invitando gli autori del video a segnalare con precisione giorno e tratta del treno su cui si è verificato il gravissimo episodio.

 

GUARDA IL VIDEO:  Il controllore di "razza"

 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il controllore "di razza", grave episodio di razzismo su un treno Fal

BariToday è in caricamento