menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Convegno con Adinolfi all'Università, gli studenti rispondono con un flash mob

Mentre le polemiche non si placano e gli organizzatori fanno appello al Prefetto per il timore di "violenze" durante l'evento, studenti e associazioni Lgbt organizzano in concomitanza una manifestazione di protesta, 'Unisciti al sogno eretico'

L'Università, nonostante la contestazione di un gruppo di associazioni, non ha ritirato la sua disponibilità ad ospitare il convegno dal tema 'La Famiglia al centro', che questo pomeriggio, presso l'ex Palazzo delle Poste, vedrà tra i suoi relatori Mario Adinolfi, direttore de 'La Croce' e tra i promotori del Family Day.

E così, mentre il convegno si preannuncia blindato, con gli organizzatori che hanno fatto appello al prefetto temendo "possibili violenze", gli studenti e le associazioni Lgbt rispondono invece con un flash mob, che si terrà in piazza Cesare Battisti, in concomitanza con il convegno. "Unisciti al sogno eretico", è lo slogan scelto dai ragazzi, che tuttavia non svelano alcun dettaglio: "Non sentite anche voi quest'odore di medioevo? - scrivono sulla pagina Fb dell'evento - Vi ricordate com'è finita la storia di Giovanna d'Arco e Giordano Bruno? Ci vediamo in piazza per una rievocazione storica!". Nella giornata di ieri, inoltre, gli studenti hanno denunciato di aver ricevuto alcune minacce sui social, in ragione della loro opposizione al convegno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento