Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Conversano, botte a familiari e carabinieri: arrestato 42enne

In manette un uomo di origini albanese, accusato di maltrattamenti in famiglia, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale: avrebbe picchiato moglie, figlio e cognato, prima di scagliarsi contro i militari

Ubriaco, avrebbe dapprima picchiato la moglie e il figlio minore, quindi il cognato intervenuto loro difesa e, successivamente, anche i carabinieri che avevano fatto irruzione nell'appartamento: in manette. a Conversano, è così finito un 41enne di origini albanesi, accusato di maltrattamenti in famiglia, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari sono intervenuti a seguito di una chiamata fatta da alcuni vicini. Al momento di entrare in casa, il 41enne, cercando di fuggire, ha sferrato calci e pugni nei confronti dei carabinieri, ma è stato prontamente bloccato. I suoi familiari, hanno riportato lesioni guaribili tra i 2 e gli 8 giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conversano, botte a familiari e carabinieri: arrestato 42enne

BariToday è in caricamento