Cronaca

Conversano: muore il bracciante agricolo accoltellato davanti all'ospedale

Giuseppe Giannoccaro era stato accoltellato alla gola cinque giorni fa in un agguato avvenuto davanti all'ospedale "F. Jaia" di Conversano. Ancora ignote le cause dell'aggressione

E' morto ieri al Policlinico di Bari Giuseppe Giannoccaro, il bracciante agricolo ferito alla gola cinque giorni fa in un agguato avvenuto davanti all'ospedale "F.Jaia" di Conversano. Giannoccaro, 48 anni, era originario di Polignano, ma da tempo risiedeva a Conversano con la compagna e due figli nati da un precedente matrimonio.


Secondo le prime ricostruzioni degli investigatori, lo scorso martedì pomeriggio l'uomo sarebbe stato circondato e aggredito da tre persone mentre si accingeva ad entrare nell'ospedale di Conversano. Uno dei tre uomini avrebbe colpito Giannocaro alla gola con coltello, recidendogli la carotide. Immediatamente soccorso, l'uomo venne poi trasferito nel Policlinico di Bari, dove è morto ieri. Ancora oscuro il movente dell'agguato, sul quale indagano i carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conversano: muore il bracciante agricolo accoltellato davanti all'ospedale

BariToday è in caricamento