menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Conversano, ossessiona e aggredisce la ex moglie: preso 46enne

I carabinieri hanno arrestato un incensurato, ritenuto responsabile di atti persecutori ai danni della ex coniuge. L'avrebbe vessata al punto da farle cambiare abitudini, chiamando anche i suoi parenti per monitorarne gli spostamenti

Avrebbe ossessionato per due anni la sua ex moglie, pedinandola costantemente, tempestandola di telefonate ed sms offensivi, appostandosi per ore nei pressi della sua abitazione, aggredendola anche verbalmente e fisicamente. I carabinieri di Conversano hanno così arrestato un 46enne incensurato del luogo, ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti della ex moglie.

La donna, secondo i militari, avrebbe sviluppato uno stato di ansia e malessere tale da cambiare le proprie abitudini di vita, ricorrendo anche a uno psicologo. I comportamenti ossessivi sarebbero stati rivolti anche ad alcuni parenti della ex moglie, costretti a ricevere telefonate per scoprire quali fossero gli spostamenti e gli impegni quotidiani della vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento