Cronaca

Conversano: cittadini in corteo contro la chiusura dell'ospedale

Sabato pomeriggio i cittadini di Conversano sono scesi in piazza per dire no alla chiusura dell'ospedale civile Florenzo Jaia, prospettata da tempo anche se non ancora ufficialmente annunciata

In migliaia hanno sfilato sabato sera per le strade di Conversano per dire no alla chiusura dell'ospedale Florenzo Iaja. Una decisione fino a questo momento non ancora ufficializzata dalla giunta regionale, ma presa in considerazione ormai da tempo, come conseguenza inevitabile dell'applicazione del piano di rientro sanitario concordato tra governo centrale e Regione Puglia.

I conversanesi, però, con il sindaco Giuseppe Lovascio in testa, non sembrano affatto intenzionati ad arrendersi a questa decisione. E così sabato sera sono scesi in piazza, con tanto di cartelli e striscioni per ribadire il loro no alla chiusura dell'ospedale. Intanto però, servizi e personale continuano ad essere drasticamente ridotti. Mentre nessuno sa ancora di preciso che cosa comporterà il piano di riconversione della struttura annunciato da oltre un anno dalla Giunta Vendola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conversano: cittadini in corteo contro la chiusura dell'ospedale

BariToday è in caricamento