Cronaca San Pasquale / Via Cirillo Domenico

Convitto Cirillo, nasce lo sportello di ascolto Aido

Al via l'iniziativa nata dalla collaborazione tra l'Associazione Italiana Donatori Organi e gli studenti delle scuole annesse al Convitto Cirillo

Uno sportello di ascolto a disposizione di tutti i cittadini, pensato con l'obiettivo di informare e sensibilizzare all'importanza della donazione degli  organi  e del trapianto. L'iniziativa, che prende il via domani presso il Convitto Cirillo del quartiere San Pasquale, è frutto della collaborazione tra l'Associazione Italiana Donatori Organi e gli studenti delle scuole annesse al Convitto Cirillo sito al quartiere San Pasquale di Bari.

Lo sportello, fortemente voluto dal presidente AIDO Bari dottor Vito Scarola e dalla Preside dell'istituto prof.ssa Margherita Viterbo, si occuperà di promuovere attività volte a spiegare l'importanza di un grande gesto di solidarietà come quello della donazione di organi.

In occasione dell'inaugurazione, domani mattina alle 8, docenti, educatori e studenti accoglieranno la carovana di ciclisti della decima edizione della "Granfondo Nazionale Trapiantati", organizzata anche quest’anno dall’Associazione Amici del Trapianto di Fegato, in collaborazione con l’Ospedale di Bergamo, per portare il messaggio della donazione degli organi tra le scuole, le istituzioni, le associazioni di volontariato e gli ospedali italiani. La carovana, composta da 7 ciclisti trapiantati, 8 ciclisti non trapiantati e gli accompagnatori - per un totale di 28 persone - attraverserà in questi giorni tutta la Puglia giungendo fino a Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convitto Cirillo, nasce lo sportello di ascolto Aido

BariToday è in caricamento