Cronaca

Prestiti al tasso del 115% annuo, arrestata coppia di usurai ad Altamura

Vittime della coppia due commercianti di Mottola, che trovandosi in difficoltà avevano chiesto del denaro ai due conviventi. In pochi mesi la somma da restituire si era più che raddoppiata

Avevano prestato denaro a due commercianti di Mottola, pretendendo la restituzione del prestito con un tasso annuo pari al 115%. A finire in manette una coppia di conviventi di Altamura - 51 anni lui, 32 lei - accusati in concorso di usura ed estorsione.

A maggio scorso la coppia aveva prestato ai due soci la somma di 15mila euro, pretendendo la restituzione di 27mila euro, da versare in rate mensili da 5mila euro. I due commercianti, vistisi messi alle strette, hanno deciso di denunciare tutto ai carabinieri. Così, all'appuntamento fissato ad Altamura per consegnare una delle rate, si sono presentati anche i militari. Subito dopo aver intascato la busta consegnata dalle vittime, i due usurai sono stati fermati dai militari e tratti in arresto.

L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Bari, mentre la donna ha ottenuto i domiciliari per ragioni di salute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestiti al tasso del 115% annuo, arrestata coppia di usurai ad Altamura

BariToday è in caricamento