menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A spasso in centro, ma era agli arresti domiciliari: bloccato dai carabinieri

Nei guai un 63enne di Corato. Alla vist della pattuglia, ha cercato di dileguarsi tra i viottoli e fare rientro presso la propria abitazione, ma è stato bloccato dai militari

Passeggiava per le vie del centro, ma era agli arresti domiciliari. E’ accaduto l’altra sera a Corato, dove i carabinieri, a seguito di un’intensa attività di prevenzione e contrasto dei reati predatori, hanno effettuato numerosi posti di controllo al fine di monitorare gli spostamenti di eventuali persone “sospette”.  Durante un controllo, i militari hanno sorpreso un 63enne del posto, sottoposto al regime degli arresti domiciliari, che passeggiava tranquillamente per le vie del centro. Accortosi della pattuglia, l’uomo ha cercato frettolosamente di fuggire tra i viottoli  e fare rientro presso la propria abitazione, venendo tuttavia bloccato dai militari nelle vicinanze. A nulla sono valse le scuse presentate dal detenuto, poiché le manette sono ugualmente scattate ai suoi polsi. La Procura della Repubblica di Trani ha disposto per lui  gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento