rotate-mobile
Cronaca Corato

In auto per le vie di Andria con fucile rubato: arrestati tre coratini

Il gruppo è stato bloccato dai carabinieri: all'interno di una Opel Corsa vi era un'arma calibro 20 risultata rubata in Salento. Nell'abitazione di uno degli arrestati anche una pistola, cartucce e proiettili

Giravano per le vie di Andria con un fucile da caccia nell'auto: i carabinieri hanno arrestato tre persone di Corato, accusati di detenzione illegale di armi da fuoco, detenzione di arma clandestina e ricettazione. In manette sono così finiti due pregiudicati e un incensurato, rispettivamente di 59, 39 e 41 anni. I tre, intercettati in via Canosa mentre erano a bordo di una Opel Corsa, hanno mostrato segni di nervosismo quando i carabinieri hanno chiesto di perquisire la vettura. All'interno vi era l'arma calibro 20, perfettamente funzionante, risultata rubata a Ruffano (lecce) nel mese di febbraio. Ulteriori perquisizioni nelle abitazioni dei tre hanno consentito di rinvenire una pistola calibro 7.65 nascosta sotto un cuscino di un letto matrimoniale, assieme a tre cartucce. Sul comodino, invece, vi erano 18 proiettili dello stesso calibro e un bossolo inesploso. I militari stanno effettuando verifiche per stabilire se le armi siano state utilizzate in episodi criminosi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto per le vie di Andria con fucile rubato: arrestati tre coratini

BariToday è in caricamento