Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Corato

In sella ad uno scooter, investe due pedoni e fugge: rintracciato e arrestato 19enne

L'episodio giovedì sera a Corato: il giovane, con precedenti, è stato identificato dalla polizia. I due pedoni investiti hanno riportato una prognosi di trenta giorni

In sella ad uno scooter, viaggiando ad alta velocità, ha investito due pedoni e si è dato alla fuga senza prestare soccorso. La polizia, però, è riuscita in breve tempo a rintracciarlo. Così è finito ai domiciliari, giovedì sera a Corato, il 19enne Vito Balducci, accusato di lesioni personali aggravate e omissione di soccorso.

Intorno alle ore 20.45, hanno ricostruito gli agenti, il giovane, transitando a velocità sostenuta in via S. Benedetto, ha investito due pedoni. Uno di questi è stato sbalzato sul suo amico che a sua volta, cadendo sull’asfalto, è rimasto privo di conoscenza per alcuni minuti. Il motociclista, rialzatosi dalla caduta, ha invece inforcato nuovamente la sua moto, dandosi a precipitosa fuga. Un passante ha tentato inutilmente di bloccarlo, rischiando di essere anch’egli investito.

Le immediate indagini condotte dagli agenti del Commissariato ha permesso di identificare tempestivamente il responsabile dell’investimento nel 19enne e di localizzare il Piaggio Liberty, da lui utilizzato. Il giovane, dopo i primi accertamenti, è risultato avere a carico precedenti di polizia ed essere privo di patente di guida con il veicolo non coperto da assicurazione obbligatoria.

I due pedoni, trasportati d’urgenza presso il locale nosocomio, dopo le prime cure, sono stati giudicati guaribili in 30 giorni. Il 19enne è stato tratto in arresto dagli agenti e poi ristretto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In sella ad uno scooter, investe due pedoni e fugge: rintracciato e arrestato 19enne

BariToday è in caricamento