Lite in strada: si scaglia contro familiari e aggredisce i poliziotti, arrestato 24enne

L'episodio a Corato: il giovane, un cittadino marocchino, si è prima avventato contro i parenti che cercavano di calmarlo, poi ha aggredito gli agenti intervenuti per sedare il litigio

Prima ha aggredito i parenti che cercavano di calmarlo, poi si è scagliato anche contro i poliziotti intervenuti sul posto. L'episodio è accaduto nella notte a Corato, dove gli agenti hanno arrestato, con le accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, un cittadino marocchino 24enne.

I poliziotti sono intervenuti in via Carafa a seguito della segnalazione di una lite in strada tra cittadini extracomunitari, di cui uno armato di coltello. Qui hanno individuato il 24enne, esagitato, probabilmente a seguito dell’assunzione di alcool; il giovane, che in precedenza aveva aggredito alcuni suoi familiari intervenuti per riportarlo alla calma, si è scagliato anche contro i poliziotti che, tuttavia, sono riusciti a bloccarlo e lo hanno tratto in arresto.

Gli agenti hanno subito lesioni giudicate guaribili in 7 giorni mentre il 24enne è stato arrestato e condotto presso il carcere di Trani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Tragedia sul lavoro ad Altamura: operaio 28enne muore in un'azienda di calcestruzzi

Torna su
BariToday è in caricamento