Cronaca Corato

Corato, sorpreso a rubare gasolio dai bus delle Ferrovie Bari Nord: preso 56enne

Ai domiciliari un pregiudicato di Trani, bloccato dai carabinieri dopo una segnalazione della vigilanza privata: aveva già riempito otto taniche di carburante, che sarebbe stato poi probabilmente rivenduto a minor costo per uso agricolo

Con una cannula infilata nel serbatoio dei bus, asportava il gasolio che avrebbe probabilmente rivenduto 'sottocosto' per uso agricolo. Scoperto, è finito ai domiciliari un 56enne pregiudicato di Trani, arrestato nella notte a Corato con l'accusa di furto aggravato.

I carabinieri della Compagnia di Trani, allertati da personale di un istituto di vigilanza privata, si sono messi alla ricerca di un sospettato che, poco prima, si era introdotto nel parcheggio degli autobus di linea delle Ferrovie Bari Nord di Corato, stava rubando il gasolio presente nei serbatoi. L'uomo aveva già riempito ben otto taniche da 20 litri ciascuna, quando è stato bloccato dai carabinieri. Condotto in caserma per gli accertamenti di rito, il 56enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani, è stato condotto poi presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corato, sorpreso a rubare gasolio dai bus delle Ferrovie Bari Nord: preso 56enne

BariToday è in caricamento