rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Stalking e violenze dopo la fine della relazione: inseguimenti, aggressioni in casa e auto incendiata. Quattro arresti

E' accaduto a Corato: la vittima costretta a cambiare città. In manette sono finiti l'ex compagno, un altro uomo e due donne

La fine della relazione, poi l'incubo. Minacce, avvenute anche con l'utilizzo di mazze da baseball, inseguimenti, aggressioni fisiche all’interno del domicilio violato e alla presenza dei figli minori della vittima, fino ad arrivare all’incendio della sua autovettura.

E' accaduto a Corato: la giovane donna, vittima delle violenze cominciate a marzo scorso, era stata anche costretta a trasferirsi in un'altra località. L'escalation degli atti persecutori, cominciati a marzo scorso, era culminata nell'incendio dell'auto, avvenuto nel cuore della notte, che ha distrutto completamente il veicolo e danneggiato la porta di ingresso dell’abitazione.

Dopo la denuncia presentata dalla donna, in manette sono finite quattro persone, tutte di nazionalità rumena: l'ex compagno, un altro uomo e due donne. Tre sono finite in carcere, una ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalking e violenze dopo la fine della relazione: inseguimenti, aggressioni in casa e auto incendiata. Quattro arresti

BariToday è in caricamento