"Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

Il sindaco ha aggiornato via Facebook i cittadini sull'emergenza legata al coronavirus: complessivamente 114 i contagiati rilevati nelle ultime settimane

Era sul lungomare per raccogliere le pelose: è la giustificazione data da un cittadino barese sorpreso dalle Forze dell'Ordine su largo Adua ha ricevuto una multa da 3mila euro per non aver rispettato le norme anti assembramento a causa dell'emergenza coronavirus. E' accaduto ieri in largo Adua: per il cittadino è scattata una pesantissima multa da 3mila euro. L'episodio è stato rivelato dal sindaco Antonio Decaro nel corso della sua diretta Facebook di ieri sera in cui ha aggiornato i cittadini sulla situazione legata al Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente sono 301 persone in quarantena a Bari e 114 persone positive in città. Prosegue anche la raccolta di beni e prodotti alimentari avviata dalle aziende cittadine in favore dei più bisognosi. Tra le attività svolte dal Comune in rete con parrocchie e associazioni, oltre ai 700 volontari per la distribuzione della spesa, vi sono 13 linee dedicate che ricevono dalle 500 alle 700 telefonate al giorno di famiglie bisognose. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • "Servono misure severe ovunque in Italia": anche Emiliano segue la 'via De Luca' e non esclude il lockdown

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento