Trentadue positivi nel Barese e due decessi: "Nuovi casi in gran parte da focolai già noti"

Ad affermarlo è il direttore generale dell'Asl Bari, Antonio Sanguedolce, commentando i dati del bollettino covid-19 nel Barese per la giornata del 10 settembre

"Nelle ultime 24 ore abbiamo registrato 32 nuovi positivi al Sars-Cov2. Le positività odierne riguardano in particolare 27 contatti stretti collegati a casi già isolati e sotto sorveglianza, 1 rientro dalla Sardegna e 4 casi in corso di accertamento": ad affermarlo è il direttore generale dell'Asl Bari, Antonio Sanguedolce, commentando i dati del bollettino covid-19 nel Barese per la giornata del 10 settembre. Due i decessi registrati complessivamente.

Le altre province pugliesi

La situazione nelle altre province pugliesi è più confortante. Un solo contagio nel Brindisino e uno nel Leccese: si tratta rispettivamente di "un positivo registrato oggi è stato individuato attraverso il contact tracing, poiché collegato a un caso precedente" spiega il dg Asl Brindisi Giuseppe Pasqualone e "di un contatto stretto di caso già noto, residente in provincia di Lecce" afferma il dg Asl salentina Rodolfo Rollo. 

“Nelle ultime 24 ore in provincia di Foggia - rimarca il locale dg Asl Vito Piazzolla - sono stati registrati 13 nuovi casi di persone positive al Covid 19. Di questi: 5 sono contatti di casi già noti; 4 sono cittadini stranieri presenti sul territorio provinciale; 4 sono le persone sintomatiche individuate grazie alla segnalazione dei medici di medicina generale. È scattata immediatamente la sorveglianza attiva e la verifica dei contatti stretti da parte dei nostri servizi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine c'è la provincia di Taranto: "Dei 17 casi di Covid attribuiti per residenza a Taranto - afferma il dg Asl Stefano Rossi -, alcuni sono riconducibili al focolaio dell’azienda di Polignano a Mare; altri casi sono relativi al focolaio della RSA di Ginosa Marina; altri, infine, sono casi di contatti positivi riscontrati a seguito di indagine epidemiologica del Dipartimento di Prevenzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento