Voli cancellati per il coronavirus, rinviato il Bifest 2020: "Si farà in un altro periodo dell'anno"

A darne annuncio è il direttore della rassegna, Felice Laudadio, che ha informato il governatore Michele Emiliano e l'Apulia Film Commission, spiegando che la kermesse si terrà in un altro periodo

E' stata rinviata, per la situazione legata al coronavirus in Italia, l'edizione 2020 del Bif&st, il festival internazionale del cinema di Bari, in programma originariamente dal 21 al 28 marzo prossimi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A darne annuncio è il direttore della rassegna, Felice Laudadio, che ha informato il governatore Michele Emiliano e l'Apulia Film Commission, spiegando che la kermesse si terrà in un altro periodo: "E questo - si legge in una nota del Bif&st - a causa della difficoltà o, in molti casi, dell’impossibilità di una serie di ospiti importanti provenienti da tutto il mondo e dall’Italia ad accompagnare a Bari i loro film, a tenere le lezioni di cinema e a partecipare ad un evento caratterizzato, come sempre in passato, da una massiccia presenza di pubblico a tutti i suoi appuntamenti. In particolare hanno inciso la cancellazione di voli e la sopraggiunta indisponibilità di molti ospiti legata alle misure che rendono difficoltoso il rientro nei Paesi d'origine per chi proviene dall'Italia" conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento