Cronaca

Caso Covid nella Basilica di San Nicola: negativi tutti i tamponi sui frati della comunità, riprendono le celebrazioni

La comunicazione del priore, padre Giovanni Distante: le funzioni religiose erano state sospese domenica, in attesa degli accertamenti epidemiologici dopo la notizia della positività di un frate, attualmente ricoverato al Policlinico

Hanno dato tutti esito negativo i due tamponi effettuati sui frati della comunità di San Nicola, e da oggi, 8 ottobre, nella Basilica riprenderanno le celebrazioni. A comunicarlo è, con una nota sul sito della basilica, il priore, padre Giovanni Distante.

Le funzioni religiose erano state sospese domenica scorsa, dopo la notizia della positività di uno dei frati della comunità, il quale sarebbe attualmente ricoverato in ospedale: "Oggi - ieri, ndr - recitando il Rosario ci siamo sentiti più vicini a fratelli che soffrono, al nostro confratello ricoverato al Policlinico di Bari, a coloro che operano per alleviare le loro sofferenze", scrive padre Distante. 

"A noi e a tutti raccomandiamo - conclude il priore annunciando la ripresa delle celebrazioni - il rigoroso rispetto delle misure di prevenzione e contenimento della diffusione del COVID-19". 

(Fonte foto basilicasannicola.it)

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Covid nella Basilica di San Nicola: negativi tutti i tamponi sui frati della comunità, riprendono le celebrazioni

BariToday è in caricamento