In Puglia novanta casi di Coronavirus e due decessi. In provincia di Bari 52 nuovi positivi

Il bollettino di lunedì 28 settembre. Cala il numero dei tamponi effettuati: oggi sono poco più di 1400

Novanta nuovi casi in tutta la regione e due decessi nel Foggiano. Sono i dati riportati nel bollettino Covid della Regione Puglia aggiornato a lunedì 28 settembre. 

Cala, rispetto ai giorni precedenti, il numero di tamponi esaminati: oggi sono 1456.  I nuovi positivi sono così distribuiti: 52 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 22 nella provincia BAT, 9 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 1 provincia non nota.
4.600 sono i pazienti guariti (un numero consistente rispetto a ieri: 73 in più).  2.419 sono i casi attualmente positivi: di questi, 229 risultano ricoverati (7 in più rispetto a ieri).

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 7.611, di cui 2.978 nella provincia di Bari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 28.9.2020 è disponibile al link: https://rpu.gl/319HI

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento