menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo sospetto caso di Coronavirus in Puglia: donna ricoverata al Policlinico di Bari

Si tratta di una cittadina cinese residente in Salento, trasportata dal 'Vito Fazzi' di Lecce nel grande ospedale barese. I campioni prelevati sono stati inviati all'Istituto Spallanzani di Roma

Secondo caso sospetto di Coronavirus in Puglia: una cittadina cinese, residente in Salento, è stata ricoverata al Policlinico di Bari con febbre alta e difficoltà respiratorie. Lo riporta l'Ansa che ha raccolto la conferma del direttore del Dipartimento Salute della Regione Puglia, Vito Montanaro. Due giorni fa si era recata al pronto soccorso del 'Vito Fazzi' di Lecce, riferendo di aver avuto contatti a Roma alcuni suoi connazionali proveniente dalla zona di Wuhan in Cina.

La donna è stata collocata in isolamento nell'ospedale salentino ed è stata sottoposta a prelievi. I campioni sono stati inviati all'Istituto Nazionale Spallanzani di Roma. La paziente, quindi, è stata trasferita al Policlinico di Bari, centro di riferimento regionale per i casi sospetti da coronavirus. In giornata sono attesi i primi risultati delle analisi. Qualche giorno fa, a Bari, l'allarme rientrato su una cantante lirica di ritorno dalla Cina, ricoverata con sintomi simili a quelle del pericoloso virus: le analisi hanno poi smentito il contagio, dando esito negativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento