menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop agli sport di contatto con il nuovo Dpcm: a Bari chiudono campi da basket, calcetto e playground comunali

"Siamo purtroppo costretti a prendere questa decisione - ha spiegato l'assessore cittadino allo Sport, Pietro Petruzzelli -. Nelle prossime ore avremo dal ministro anche l'elenco degli sport di contatto soggetti a divieto"

Dopo il Dpcm firmato ieri dal premier Conte per contrastare la risalita dei casi covid, nel quale c'è lo stop allo sport amatoriale di contatto, richiudono i campi da calcio, basket e i playground comunali. Le aree erano state riaperte dopo il lockdown della scorsa primavera e negli ultimi mesi erano diventati punto di aggregazione per i giovani e non solo, amanti dello sport e del tempo libero.

Gli addetti della Multiservizi, in queste ore, stanno apponendo i lucchetti ai cancelli dei campi recintati, come nel caso del playground sotto il ponte Adriatico, mentre a breve saranno tolti anche i cerchioni con i canestri dai due campi del parco 2 Giugno, così come su tutti i campi liberi: "Siamo purtroppo costretti a prendere questa decisione - ha spiegato l'assessore cittadino allo Sport, Pietro Petruzzelli -. Nelle prossime ore avremo dal ministro anche l'elenco degli sport di contatto soggetti a divieto. Lasciamo aperto tutto il resto, per ora, compreso lo Skatepark".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento