menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, alla stazione di Bari scattano i controlli per gli spostamenti: verifiche sull'obbligo di autocertificazione

Agenti della Polfer impegnati nelle verifiche per assicurare il rispetto delle ultime disposizioni del governo, che prevedono che gli spostamenti siano effettuati per "comprovati motivi" e giustificati

Passeggeri in fila in attesa dei controlli, mascherine sul volto (per molti) e autocertificazione alla mano. Scattano anche nella stazione di Bari le verifiche della Polizia ferroviaria per assicurare il rispetto delle nuove disposizioni emanate ieri dal governo per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. 

Con l'estensione a tutta Italia della 'zona arancione', da oggi gli spostamenti sono consentiti solo per comprovate esigenze di lavoro, motivi di salute o esigenze di approvvigionamento, e i viaggiatori devono munirsi di un'autocertificazione per giustificarli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento