Per strada nonostante gli arresti domiciliari e il divieto coronavirus: arrestato pregiudicato nel Barese

Controlli straordinari, a Monopoli, per far rispettare le norme governative sul restare a casa nei giorni dell'emergenzaN Covid-19. denunciato anche un giovane che guidava senza patente

Controlli straordinari, a Monopoli, per far rispettare le norme governative sul restare a casa nei giorni dell'emergenza coronavirus. Monitorate, complessivamente, decine di esercizi commerciali e centinaia di persone.

Un 31enne, agli arresti domiciliari per maltrattamenti in famiglia è stato individuato mentre ci aggirava per le auto del centro cittadino, con fare sospetto: per lui è scattato l'arresto in flagranza di reato. Durante il trasporto nella sua abitazione, secondo quanto riferisce la Polizia, è andato in escandescenza e avrebbe cercato di realizzare atti autolesionistici. per questa ragione è stato ricoverato nel reparto di Psichiatria del Policlinico di Bari, in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso di un altro servizio, durante alcuni posti di controllo effettuati dalle pattuglie del Commissariato, un'auto non si è fermata all'alt ed è stata bloccata dopo un breve inseguimento. Alla guida vi era un 24enne senza patente, già pizzicato altre volte al volante senza licenza di guida. Il pregiudicato è stato quindi denunciato e il veicolo confiscato. Al fratello che gli aveva incautamente affidato il veicolo gli è stata comminata una sanzione amministrativa di 400 euro.
Il pregiudicato, che in passato si era già reso responsabile di reati quali resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, nel corso della serata, non avendo “gradito” il controllo e soprattutto il sequestro del mezzo, ha inscenato nei pressi del Commissariato una vivace protesta. Per lui sono scattati anche i reati dir esistenza, violenza e oltraggio a pubblico ufficiale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento