menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Dpi, plasticherie per ventilatori polmonari e materiali per produrre mascherine: nuovo carico dalla Cina in Puglia

“Prosegue così l’approvvigionamento diretto dal Paese asiatico per mantenere la scorta strategica di materiali contro il Covid-19 e per attrezzare gli ospedali pugliesi" spiega il dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario

E' giunto nei giorni scorsi in Puglia da Shanghai (Cina) un nuovo carico di dpi e materiale per realizzare mascherine adatte a contrastare il contagio covid. A comunicarlo è la Protezione Civile Regionale: i materiali sono saranno utilizzati per la produzione di mascherine nella fabbrica pubblica di via Corigliano. Il volo Cina-Roma (con tratto finale di trasporto via terra verso Bari) conteneva materiale melt blown, tessuti di cotone e valvole per mascherine, ventilatori per terapie intensive e pompe per infusione, tute e plasticherie per ventilatori di terapia intensiva.

“Prosegue così l’approvvigionamento diretto dalla Cina per mantenere la scorta strategica di materiali contro il Covid-19 e per attrezzare gli ospedali pugliesi – spiega il dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario - parte del lotto arrivato in questi giorni ha completato, grazie anche al lavoro dell’Ambasciata italiana a Pechino – la fornitura iniziata lo scorso aprile”.

(Immagine di repertorio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento