rotate-mobile
Cronaca

Dpi, plasticherie per ventilatori polmonari e materiali per produrre mascherine: nuovo carico dalla Cina in Puglia

“Prosegue così l’approvvigionamento diretto dal Paese asiatico per mantenere la scorta strategica di materiali contro il Covid-19 e per attrezzare gli ospedali pugliesi" spiega il dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario

E' giunto nei giorni scorsi in Puglia da Shanghai (Cina) un nuovo carico di dpi e materiale per realizzare mascherine adatte a contrastare il contagio covid. A comunicarlo è la Protezione Civile Regionale: i materiali sono saranno utilizzati per la produzione di mascherine nella fabbrica pubblica di via Corigliano. Il volo Cina-Roma (con tratto finale di trasporto via terra verso Bari) conteneva materiale melt blown, tessuti di cotone e valvole per mascherine, ventilatori per terapie intensive e pompe per infusione, tute e plasticherie per ventilatori di terapia intensiva.

“Prosegue così l’approvvigionamento diretto dalla Cina per mantenere la scorta strategica di materiali contro il Covid-19 e per attrezzare gli ospedali pugliesi – spiega il dirigente della Protezione civile regionale, Mario Lerario - parte del lotto arrivato in questi giorni ha completato, grazie anche al lavoro dell’Ambasciata italiana a Pechino – la fornitura iniziata lo scorso aprile”.

(Immagine di repertorio)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dpi, plasticherie per ventilatori polmonari e materiali per produrre mascherine: nuovo carico dalla Cina in Puglia

BariToday è in caricamento