Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tentano furto di detersivi in un capannone, sorpresi dai carabinieri: 37enne in manette, complici in fuga

L'episodio alla periferia di Bitonto, in una ditta fornitrice di servizi logistici: alla vista dei militari in tre hanno tentato la fuga, uno di loro è stato bloccato

 

Il coronavirus non ferma i ladri. A Bitonto i carabinieri hanno arrestato un 37enne del luogo, già noto alle Forze dell’Ordine, per il reato di furto aggravato in concorso.

L’uomo, verso le ore 20.30 circa dell’altra sera, approfittando della chiusura di tutte le attività commerciali, insieme ad altri due complici si è introdotto all’interno di una ditta fornitrice di servizi logistici ubicata  sulla S.P. 231 di Bitonto. I tre, pensando di agire indisturbati, hanno caricato con un muletto, una pedana di cartoni di detersivi, che era in deposito su una piattaforma industriale, inconsapevoli che il responsabile della ditta, ricevuto il segnale d’allarme, potesse avvisare il 112. 

I militari, ricevuta la segnalazione di furto in atto dalla Centrale Operativa della Compagnia di Molfetta, si sono precipitati presso la piattaforma e, appena giunti, hanno notato tre soggetti all’interno del piazzale. I malfattori alla vista della pattuglia dei Carabinieri, hanno abbandonato la refurtiva ed hanno cercato la fuga, ma per uno di loro è stato impossibile. Due complici sono riusciti a dileguarsi per le vie circostanti, mentre l’altro è stato bloccato e dichiarato in arresto. La refurtiva è stata immediatamente restituita al legittimo proprietario. Per il 37enne, su disposizione della competente A.G., sono scattati gli arresti domiciliari in attesa di giudizio. Indagini in corso per l’identificazione e rintraccio dei due fuggitivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BariToday è in caricamento