rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Partorisce alla Mater Dei "senza dire" di provenire dalla zona rossa: infermiera denuncia donna affetta da coronavirus e sua madre

L'infermiera avrebbe passato due giorni a contatto con la donna senza sapere che venisse da Parma. In base alla denuncia dell'operatrice sanitaria, la paziente era giunta a Bari lo scorso 7 marzo ed era in compagnia della madre,

Non avrebbero detto che la partoriente proveniva dalla zona rossa, ovvero la provincia di Parma: per questa ragione un'infermiera pediatrica 40enne dell'ospedale Mater Dei di Bari ha denunciato la neo mamma, risultata positiva al coronavirus, e sua madre.

Lo riporta l'Ansa. L'esposto sarà presentato nelle prossime ore. L'infermiera avrebbe passato due giorni a contatto con la donna senza sapere che venisse da Parma. In base alla denuncia dell'operatrice sanitaria, la paziente era giunta a Bari lo scorso 7 marzo ed era in compagnia della madre, anche lei dipendente della stessa clinica come biologa.

L'infermiera ha inoltre aggiunto di aver  compilato la cartella di ingresso, riferendo che "al momento della richiesta di provenienza/residenza, hanno dichiarato che la donna fosse residente" in provincia di Bari, "ma hanno omesso di comunicare che proveniva da Parma".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partorisce alla Mater Dei "senza dire" di provenire dalla zona rossa: infermiera denuncia donna affetta da coronavirus e sua madre

BariToday è in caricamento