Cronaca

Il professor Lopalco ai pugliesi per la fase 2 dell'epidemia coronavirus: "Massima prudenza, non abbassiamo la guardia"

I consigli dell'epidemiologo dell'Università di Pisa e coordinatore scientifico della task force pugliese per l'emergenza covid-19 attraverso un post su facebook

"Fino ad oggi il lockdown ha rallentato la corsa del virus, ma ora che le attività riprenderanno il virus riprenderà a circolare": ad affermarlo, attraverso un post su facebook, è il professor Pier Luigi Lopalco, epidemiologo dell'Università di Pisa e coordinatore scientifico della task force pugliese per l'emergenza coronavirus.

Con un messaggio, Lopalco ha chiesto ai pugliesi di non abbassare la guardia per l'avvio della Fase 2 dell'epidemia che prenderà il via domani 4 maggio: "Il virus - scrive - si muove con le nostre gambe. Più gambe ha, più velocemente si muove. La mappa della densità della popolazione in Italia ci dà una idea abbastanza precisa di quali siano le aree a maggior rischio di circolazione. La Puglia, ahimè, è una di queste essendo la regione meridionale più densamente popolata. Mi raccomando prudenza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il professor Lopalco ai pugliesi per la fase 2 dell'epidemia coronavirus: "Massima prudenza, non abbassiamo la guardia"

BariToday è in caricamento