menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrivato a Bari il secondo carico di dispositivi sanitari dalla Cina: 26 tonnellate tra tute e mascherine protettive

Il carico ha viaggiato su un Boeing 747-400F partito da Zhengzhou, che ha fatto scalo a Novosibirsk (Russia) e a Milano Malpensa, per giungere alla volta di Bari dove è atterrato alle 15

E' atterrato nel primo pomeriggio, all'aeroporto di Bari Palese, un cargo proveniente dalla Cina con 26 tonnellate di materiale sanitario acquistato dalla Regione Puglia per far fronte all'emergenza coronavirus. Il carico ha viaggiato su un Boeing 747-400F partito da Zhengzhou (Cina), che ha fatto scalo a Novosibirsk (Russia) e a Milano Malpensa, per giungere alla volta di Bari dove è atterrato alle 15.  All'interno 75mila tute protettive acquistate dalla Regione ma anche 50mila mascherine chirurgiche, 2400 mascherine Km95, 5mila tute sterili e 1000 'cappucci' protettivi donati dalla provincia cinese dell'Henan che saranno distribuiti, nelle prossime ore, tra le strutture sanitarie impegnate nell'emergenza covid.

Il presidente della Regione, Michele Emiliano, ha ringraziato il governatore della provincia di Henan, Yin Hong. “Si tratta della quarta consegna di materiali acquistati dalla Protezione civile della Regione Puglia, oggi pari a 26 tonnellate di DPI – spiega il dirigente di sezione Mario Lerario - Nei prossimi giorni è in programma l'arrivo di altri carichi per fronteggiare l'emergenza Covid”. 
La Regione Puglia ha acquistato questa fornitura grazie alle relazioni di amicizia con il Governatore della Provincia del Guangdong Ma Xingrui e alle intese raggiunte con il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano. L'operazione ha avuto anche il supporto dell'Ambasciata italiana a Pechino. L'acquisto è avvenuto utilizzando fondi del bilancio ordinario della Regione.

Alcuni giorni fa era giunto un primo carico con 50 tonnellate di materiale giunto con un volo cargo dell'Ethiopian Airlines proveniente da Guangzhou, dopo una scalo ad Addis Abeba. Nei prossimi giorni vi saranno altri voli provenienti dal Paese asiatico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento