Positiva al covid infermiera della clinica Mater Dei di Bari: chiuso il Pronto Soccorso per tamponi e sanificazione

La donna è un contatto stretto di uno dei 29 viaggiatori contagiati dopo essere rientrati con un bus in Puglia da una gita in Calabria

Il Pronto Soccorso della clinica Mater Dei di Bari è chiuso da domenica sera dopo che un'infermiera è risultata positiva al coronavirus. La donna è un contatto stretto di uno dei 29 viaggiatori contagiati dopo essere rientrati con un bus in Puglia da una gita in Calabria.

Nelle prossime ore saranno eseguito 50 ulteriori test per tracciare e verificare altre positività nell'ambiente del Pronto Soccorso: i locali, nel frattempo, saranno sottoposti a sanificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento