Coronavirus in Puglia, c'è una seconda vittima barese: muore 38enne di Turi. Ieri deceduto 96enne di Altamura

L'uomo era dializzato: dopo aver avvertito febbre alta. era risultato positivo a un tampone lo scorso 6 marzo e quindi portato al Policlinico. Il pensionato era ricoverato da giorni all'ospedale della Murgia

Seconda vittima barese per l'epidemia da coronavirus: un 38enne di Turi, dializzato, è deceduto al Policlinico di Bari, dove era ricoverato da circa una settimana. L'uomo, dopo aver avvertito febbre alta,. era risultato positivo a un tampone lo scorso 6 marzo e quindi portato al Policlinico di Bari dove era ricoverato nel reparto Malattie Infettive. 

La situazione però. è peggiorata, fino al decesso dell'uomo. Ieri vi era stata la prima vittima nel Barese, un 96enne di Altamura ricoverato nei giorni scorsi all'ospedale 'Fabio Perinei': il pensionato era affetto da patologie pregresse. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Ultimo giorno di zona gialla, da domani la Puglia torna in arancione: cambiano regole e divieti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Scuola in Puglia, c'è l'ordinanza di Emiliano: superiori in Ddi per un'altra settimana, per elementari e medie resta la scelta alle famiglie

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

Torna su
BariToday è in caricamento