L'avvertimento di Emiliano contro gli assembramenti fuori controllo: "Movida vietata, pronto a emettere ordinanze"

Il governatore: "Stiamo dando qualche giorno per comprendere le nuove norme ma ricordo a tutti che son si può stare in strada in gruppo, non si può stare fermi neanche in due o tre persone"

Se proseguono gli assembramenti in strada "sono pronto ad emettere provvedimenti con i quali persino i locali rischiano di poter essere chiusi se non spiegano ai loro clienti che nell'esercizio si accede secondo le regole, con le mascherine, si consuma e poi ci si allontana immediatamente senza sostare all'esterno": è l'avvertimento del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, lanciato nel corso di un'intervista a Telebari, sul rischio di assembramenti fuori controllo nel primo weekend dopo l'ulteriore allenamento di misure anti-contagio covid-19.

Emiliano ha ribadito che "la movida è vietata. Stiamo dando qualche giorno per comprendere le nuove norme - ha aggiunto - ma ricordo a tutti che son si può stare in strada in gruppo, non si può stare fermi neanche in due o tre persone. Tutti gli assembramenti - ha concluso - sono vietati sulla base del Dpcm del presidente Consiglio dei ministri. Se dovesse essere necessaria una ordinanza specifica io sono pronto" ha sottolineato ancora Emiliano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Puglia in zona gialla per un soffio, c'è l'ordinanza: riaprono fino alle 18 bar e ristoranti

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

Torna su
BariToday è in caricamento