Coronavirus, 15 casi di positività in una settimana tra medici e personale del Pronto Soccorso dell'ospedale della Murgia

La rilevazione comprende alcune centinaia di tamponi effettuati dallo scorso sabato. A comunicarlo è il consigliere regionale di Noi a Sinistra, Enzo Colonna

"Quindici casi" di Covid-19 rilevati da sabato a martedì scorsi nel Pronto Soccorso dell'Ospedale 'Perinei' di Altamura: i contagi riguarderebbero esclusivamente personale medico e operatori sanitari. Ad affermarlo, a BariToday, è il consigliere regionale pugliese di Noi a Sinistra, Enzo Colonna, il quale specifica che al momento non vi è alcuna chiusura dell'ospedale e dello stesso Pronto Soccorso: "Complessivamente - afferma - sono stati effettuati 330 tamponi. Dall'esito dei primi 280 circa è emerso questo risultato. Nelle prossime ore sapremo anche gli esiti dei restanti. Si tratta di un numero significativo di casi ma circoscritto all'area del Pronto Soccorso dove nei giorni scorsi si era generata una situazione di crisi". Di qui l'esigenza di effettuare tamponi a tappeto per tutto il personale e i pazienti ma anche contatti stretti e ulteriori, dando priorità alle unità operative più esposte come radiologia e anestesia.

Qualche giorno fa erano transitati dal presidio almeno due dei casi positivi registrati ad Altamura. L'ospedale nelle prossime ore procederà a una nuova sanificazione: "La raccomandazione - afferma Colonna - è quella di non avere accessi diretti al Pronto Soccorso e di utilizzare le tende per il triage esterno, soprattutto se si hanno situazioni di rischio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il van di Borghese sbarca a Bari: lo chef premia il miglior ristorante di crudo di mare

  • "Qui il crudo di mare è una vera favola", Alessandro Borghese e la sfida di '4 Ristoranti' a Bari: il migliore? E' a Santo Spirito

  • Arriva il freddo russo, temperature in picchiata anche in Puglia: rischio neve a quote basse

  • Nuovo Dpcm in arrivo: ecco regole e restrizioni, cosa cambia dal 16 gennaio. Puglia verso l'arancione

  • Un'altra stretta con il nuovo decreto anti Covid: Puglia verso la zona arancione?

  • Coronavirus, a Bari oltre 3mila casi accertati: l'area San Girolamo-Fesca-Stanic-San Paolo è la più colpita

Torna su
BariToday è in caricamento