Cronaca

A Polignano rinviata di 4 giorni la riapertura delle scuole, il sindaco Vitto: "Prudenza ma la situazione sta migliorando"

"La Asl fa sapere - dice - che tra i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore a Polignano a Mare non ci sono casi di positività al Covid-19. Una notizia, questa che fa ben sperare per il futuro e fa tornare per un attimo a respirare"

E' stato rinviata dal 24 al 28 settembre la riapertura delle scuole a Polignano a Mare. La decisione è del sindaco Domenico Vitto. Solo pochi giorni prima era scoppiato un focolaio in un'azienda ortofrutticola con oltre 168 contagiati (tra loro anche cittadini di altri comuni), situazione attualmente rientrata dopo gli oltre mille test effettuati.

"La Asl fa sapere - dice Vitto - che tra i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore a Polignano a Mare non ci sono casi di positività al Covid-19. Una notizia, questa che fa ben sperare per il futuro e fa tornare per un attimo a respirare, facendo intravedere, in fondo ad un tunnel che però è ancora tutto da percorrere, la luce. Il focolaio è stato circoscritto - continua - grazie al lavoro e alla professionalità di epidemiologi, biologi, infermieri, tecnici di laboratorio e informatici che vanno ringraziati sinceramente. Questo, però, non significa abbassare la guardia. Il numero dei contagi è ancora alto". La decisione di rinviare l'inizio delle lezioni è stata presa "considerato il periodo delicato, considerato il tempo necessario per applicare le nuove misure preventive e dopo aver valutato le richieste dei dirigenti scolastici". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Polignano rinviata di 4 giorni la riapertura delle scuole, il sindaco Vitto: "Prudenza ma la situazione sta migliorando"

BariToday è in caricamento