menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Puglia torna in giallo dopo un mese: riaprono bar e ristoranti, via i confini tra i comuni

Un mese esatto di permanenza nella fascia intermedia per mitigare gli effetti dei casi Covid: nessuna retrocessione in zona rossa, fortunatamente, ma neppure, fino ad oggi, la possibilità di rifiatare, a causa dell'elevato numero di contagi

In attesa di una nuova ordinanza della Regione che, a giorni. ne restringa i confini per la situazione complicata dal punto di vista epidemiologico, tutta la Puglia da oggi passa in zona gialla nel sistema di contrasto al covid approntato dal governo nelle scorse settimane.

Un mese esatto di permanenza nella fascia intermedia per mitigare gli effetti dei contagi: nessuna retrocessione in zona rossa, fortunatamente, ma neppure, fino ad oggi, la possibilità di rifiatare, a causa dell'elevato numero di casi e delle difficoltà per i presidi ospedalieri e le terapie intensive. Da oggi, però, ci sarà qualche restrizione in meno con cui convivere nelle prossime settimane, in attesa dei divieti specifici per i giorni di Festa: si può finalmente uscire dal proprio Comune liberamente e senza autocertificazione mentre si potrà accedere, senza limitazioni, nelle altre regioni gialle. 

Per quanto riguarda bar, pasticcerie, locali e ristoranti, sarà nuovamente consentito il servizio al tavolo assieme a quello al banco dalle 5 del mattino alle 18. Fino alle 22 sarà possibile l'asporto mentre il domicilio non ha limitazioni d'orario. Resta, invece, il coprifuoco generale dalle 22 alle 5 del mattino. Un pizzico di libertà in più ma con la raccomandazione, soprattutto da parte di scienziati e istituzioni, ad evitare assembramenti e folle, in particolare nelle vie dello shopping: per questa ragione, a livello nazionale, gli orari di chiusura dei negozi sono stati prolungati fino alle 21. Nei prossimi giorni, come annunciato ieri dal governatore Emiliano, dovrebbe però tornare la zona arancione per alcuni comuni della Murgia barese, la Bat e la provincia di Foggia, ancor ain piena emergenza contagi e ricoveri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento