"Assenze giustificate" nelle scuole per il coronavirus in Puglia: "L'ordinanza della Regione crea scompiglio"

Ad affermarlo è Fabio Romito, segretario cittadino di Bari della Lega, all'indomani del provvedimento a firma di Emiliano riguardante gli istituti scolastici e le università per far fronte alla situazione legata al Covir-19

"Il caos scatenato dall’ordinanza del presidente Emiliano circa le assenze giustificate per prevenzione coronavirus sta creando scompiglio e disappunto". Ad affermarlo è Fabio Romito, segretario cittadino di Bari della Lega, all'indomani del provvedimento della Regione riguardante gli istituti scolastici e le università per far fronte alla situazione legata al Covir-19

"I presidi di diverse scuole cittadine - spiega Romito - , infatti, hanno già emanato circolari che disattendendo l’ordinanza regionale rispetto alla questione assenze giustificate stanno creando incertezza e scompiglio fra gli studenti baresi e le loro famiglie.
Spero che Emiliano chiarisca quanto prima. Continuo a pensare che su questa vicenda bisogna agire con risolutezza senza trovare soluzioni di comodo, nel rispetto dei nostri studenti e per limitare al massimo rischi e potenziali problemi".

"Non comprendo  - aggiunge - perché non si voglia procedere alla chiusura per i giorni necessari alla sanificazione, soluzione messa a punto già da centinaia di amministrazioni in Italia ed in Puglia.  Bisogna agire in fretta e con risolutezza, per i nostri ragazzi e le loro famiglie".

Gemmato (FdI): "Emiliano fughi i dubbi"

Critiche anche da Fratelli d'Italia, con l'onorevole Marcello Gemmato: "Il governatore Emiliano, verso il quale ci siamo posti con spirito collaborativo sin da subito - dice - , in conferenza stampa ha contribuito ad aumentare la confusione e l’incertezza anziché portare soluzioni. I suoi dubbi e le sue perplessità avrebbe dovuto esternarli riservatamente in sede istituzionale e di dialogo col Ministero, col Governo e con l'Istituto Superiore di Sanità, non portarli al dibattito generale, in conferenza stampa, aumentando il sentimento di confusione e di incertezza dei pugliesi.  Ad oggi i pugliesi non sanno se le scuole devono essere chiuse o no". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Chieda quindi al Governo - aggiunge - di emanare un'ordinanza valida per la Puglia e non lasci la regione nel caos totale e nel libero arbitrio, non scivoli nella tentazione di voler far campagna elettorale su di un tema che richiede atteggiamenti concreti e sobri."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparse da ieri a Bari: ritrovate le due ragazzine di 15 anni

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Uccide fidanzato della ex, accoltella la ragazza e il padre della vittima. arrestato 26enne a Bitetto

  • Pestato brutalmente per strada, morto dopo due giorni di agonia in ospedale. arrestato pregiudicato al San Paolo

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento