Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

La scuola pugliese affronta la seconda ondata covid: "Tavolo permanente per affrontare le criticità"

“Il tavolo Scuola e Salute – ha spiegato il professor Lopalco – partirà da subito, per facilitare lo scambio di esperienze e potenziare le attività dopo i primi provvedimenti presi a livello nazionale e regionale e l’emersione dei primi casi nelle scuole"

Si è svolto ieri nella sede della Regione Puglia a Bari un incontro in videoconferenza per fare il punto sulla situazione delle scuole impegnate nella lotta al contagio da coronavirus. Al contronto hanno preso parte, assieme al governatore Michele Emiliano, l'assessore pugliese alla Scuola, Sebastiano Leo, il futuro assessore alla Salute, Pier Luigi Lopalco, il direttore del dipartimento Promozione della Salute, Vito Montanaro, e la direttrice dell’Ufficio scolastico regionale, Anna Maria Cammalleri.

Sarà istituito un tavolo permanente con l'Usr e e i Dipartimenti di prevenzione delle Asl per affrontare al meglio questa fase. “Con il presidente Emiliano abbiamo effettuato dall’inizio dell’anno scolastico una serie di sopralluoghi nelle scuole pugliesi per osservare direttamente come si sono organizzate e rilevare eventuali criticità - ha detto l’assessore Leo - la nostra attenzione al tema della prevenzione del contagio è massima e si rafforza oggi con l’istituzione di questo tavolo“.

“Il tavolo Scuola e Salute – ha spiegato il professor Lopalco – partirà da subito, per facilitare lo scambio di esperienze e potenziare le attività dopo i primi provvedimenti presi a livello nazionale e regionale e l’emersione dei primi casi nelle scuole”. “Abbiamo deciso di rendere strutturale il confronto con il mondo della scuola – ha detto Vito Montanaro – per fare sintesi e coordinare le attività alla luce delle esperienze dei primi giorni di scuola”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola pugliese affronta la seconda ondata covid: "Tavolo permanente per affrontare le criticità"

BariToday è in caricamento