Fitto positivo al covid: raffica di tamponi per staff, giornalisti e presenti al comitato elettorale

In queste ore si stanno effettuando e predisponendo test alle persone entrate in contatto con l'europarlamentare, in particolare nella giornata di lunedì nel Comitato Elettorale all'Hotel Palace di Bari

Dopo l'annuncio della positività al covid di Raffaele Fitto e della moglie, l'Asl e il Dipartimento Salute della Regione hanno avviato un'approfondita campagna di test per verificare se chi è stato a contatto con il candidato alla Presidenza della Puglia durante gli ultimi giorni di campagna elettorale possa aver contratto o meno il virus.

In queste ore si stanno effettuando tamponi allo staff e ad altre persone entrate in contatto con l'europarlamentare, in particolare nella giornata di lunedì nel Comitato Elettorale all'Hotel Palace di Bari. Tamponi anche per i cronisti presenti, come annunciano l'Ordine dei Giornalisti e Assostampa, attivatisi con velocità. In nota firmata dal presidente di quest'ultima, Bepi Martellotta, si ringrazia "il Dipartimento Salute della Regione e la Asl di Bari per la tempestività con cui sono intervenuti per consentire a tutti i giornalisti che, nei giorni scorsi, hanno seguito il candidato Raffaele Fitto nella campagna elettorale di potersi sottoporre celermente al tampone", invitando "i colleghi interessati a rispettare le prescrizioni" e "a non entrare in contatto per motivi professionali con altre persone e a osservare l'isolamento domiciliare sino all’esito dell’esame. In caso di positività, sarà utile rendersi disponibili alle attività di contact tracing svolte dalle strutture sanitarie". Per i cronisti interessati ci sarà un triage dedicato al 'Di Venere' dalle 17 alle 20 di oggi. Nelle prossime ore saranno contattati dall'Asl anche i giornalisti non residenti a Bari e presenti nell'occasione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Odg e Assostampa hanno anche chiesto che l’iniziativa sia allargata a "breve da tutte le altre Asl provinciali, in modo da consentire anche ai colleghi che hanno seguito il candidato nelle conferenze stampa tenute nei giorni precedenti lo spoglio elettorale di poter effettuare celermente l’esame in un triage dedicato". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento