Cronaca

Caos coronavirus al Tribunale di Bari dopo lo stop alle udienze non necessarie: rinvii anche di un anno

Stamane, all'esterno del Palazzo di Giustizia di Poggiofranco a Bari, sono comparsi dei cartelli in cui si spiega che alcuni processi, le cui udienze erano in programma oggi, sono slittati di parecchi mesi

Sono state rinviate d'ufficio tutte le udienze non urgenti in programma nel Tribunale di Bari: è l'effetto del decreto emesso dal Governo per fronteggiare l'emergenza legata al coronavirus in Italia. Stamane, all'esterno del Palazzo di Giustizia di Poggiofranco a Bari, sono comparsi dei cartelli in cui si spiega che alcuni processi, le cui udienze erano in programma oggi, sono slittati di parecchi mesi, tra cui giugno 2020, novembre e anche marzo del prossimo anno. 

Restano attivi i processi urgenti e con detenuti, ma con udienze a porte chiuse, nonché i procedimenti del Riesame con comunicazione in cancelleria se detenuti, imputati e difensori ne richiedano espressamente la celebrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos coronavirus al Tribunale di Bari dopo lo stop alle udienze non necessarie: rinvii anche di un anno

BariToday è in caricamento