menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanificazione dei mezzi per la raccolta e dei locali dell'azienda: l'Amiu affronta la situazione coronavirus

Il Centro di coordinamento comunale ha chiesto di organizzarsi preventivamente per l'eventuale raccolta di rifiuti indifferenziati presso le abitazioni di famiglie che dovessero trovarsi in quarantena domiciliare

L'Amiu ha adottato misure per far fronte alla situazione legata alla diffusione del coronavirus in Italia: predisposta una sanificazione periodica di automezzi adibiti alla raccolta con sanificazione delle aree di transito, dei locali spogliatoi e di lavoro, nonché approvigionamento straordinario di mascherine, protezioni facciali e tute monouso per la raccolta domiciliare con famiglie in eventuale quarantena.

Predisposta anche una formazione professionale specifica di 20 unità lavorative da adibire alla raccolta presso questo tipo di utenze. Vi sarà inoltre una riunione periodica straordinaria per fare il punto sulla situazione. Il Comune di Bari ha costituito un Centro Operativo di Coordinamento a cui partecipano anche i tecnici Amiu: all'azienda è stato richiesto di organizzarsi preventivamente per l'eventuale raccolta di rifiuti indifferenziati presso le abitazioni di famiglie che dovessero trovarsi in quarantena domiciliare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento