Cronaca

Controlli anti-covid a Polignano a Mare: giovane vìola la quarantena e viene sorpreso per strada, scatta la denuncia

Solo una multa, invece, per un altro cittadino polignanese, di 33 anni, scoperto fuori casa nonostante l'obbligo del rispetto della sorveglianza fiduciaria, e per un esercizio commerciale aperto in piena notte, violando l'ordinanza comunale di chiusura dalle 0.30 alle 5 del mattino

Controlli serrati dei Carabinieri a Polignano per far rispettare le disposizioni anti-covid in città: un giovane di 28 anni positivo al coronavirus è stato denunciato dai Carabinieri per aver violato la quarantena domiciliare. Il 28enne è stato sorpreso dai militari all'esterno della propria abitazione. 

Solo una multa, invece, per un altro cittadino polignanese, di 33 anni, scoperto fuori casa nonostante l'obbligo del rispetto della sorveglianza fiduciaria, e per un esercizio commerciale aperto in piena notte, violando l'ordinanza comunale di chiusura dalle 0.30 alle 5 del mattino per arginare i contagi di coronavirus nella cittadina barese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-covid a Polignano a Mare: giovane vìola la quarantena e viene sorpreso per strada, scatta la denuncia

BariToday è in caricamento