Cronaca Bari Vecchia / Piazza Libertà

Cocaina nel doppiofondo dell'auto, corrieri della droga bloccati in pieno centro

In manette due giovani albanesi di 20 e 28 anni. Sono stati fermati dai finanzieri in pieno centro cittadino: all'interno della loro auto, una Volkswagen Golf, nascondevano tre chili di sostanza stupefacente, del valore di circa 250mila euro

Un doppiofondo ricavato vicino al freno a mano, coperto da una piccola piastra metallica: all'interno, tre chili di cocaina, che piazzati sul mercato dello spaccio avrebbero fruttato almeno 250mila euro. A trasportare il carico a bordo di una Volkswagen Golf, due giovani albanesi di 28 e 20 anni, incensurati e senza fissa dimora in Italia.

I due corrieri sono stati bloccati in corso Vittorio Emanuele, in pieno centro cittadino, dai finanzieri del Nucleo Pt di Bari. I militari hanno notato l'auto 'sospetta' che, di primo mattino, si aggirava nella zona, probabilmente in attesa di consegnare il carico, e hanno così deciso di procedere al controllo.

Alle domande dei finanzieri che gli hanno chiesto i motivi della loro presenza a Bari e la loro destinazione, i due giovani hanno risposto in maniera confusa e contraddittoria, mostrando un nervosismo che ha ulteriormente insospettito i militari. Così è scattata la perquisizione dell'auto - risultata intestata ad un albanese residente in Veneto - che ha permesso di individuare il doppiofondo con la droga. La sostanza stupefacente è stata sequestrata, mentre i due giovani sono stati arrestati e condotti nel carcere di Bari a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nel doppiofondo dell'auto, corrieri della droga bloccati in pieno centro

BariToday è in caricamento