Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Madonnella / Corso Sonnino Sidney

Antenna sull’Autosilo, allarme in corso Sonnino. Battista: "Presto i controlli"

Da alcuni mesi decine di residenti della zona non riescono a vedere la tv e chiedono di effettuare delle verifiche sulla potenza del segnale dell'antenna posta sul terrazzo dell'autorimessa. Il consigliere del I Municipio: "Ieri rinviato il controllo dell'Arpa per maltempo, ma vogliamo che sia fatta chiarezza"

“Quell’antenna è pericolosa, occorre vederci chiaro”. I residenti di corso Sonnino e delle vie limitrofe chiedono verifiche sulla propagazione di onde elettromagnetiche causate dall’installazione di una antenna di una società di telefonia mobile posta sul terrazzo dell’autosilo.

Fin dal 2003, quando fu montata, i residenti delle case popolari avevano manifestato la loro preoccupazione ma furono rassicurati dopo alcuni controlli effettuati dalle autorità di vigilanza. Da alcuni mesi però la situazione è cambiata: “Probabilmente è stata aumentata la potenza del segnale propagato – commenta Nicola Battista, consigliere Pd del I Municipio - . Abbiamo constatato che in molte abitazioni vedere la televisione è pressoché impossibile in quanto la ricezione dei canali sembra disturbata da un segnale di elevata portata”.

Ieri pomeriggio i tecnici Arpa erano pronti ad effettuare tutte le rilevazioni del caso, accertando eventuali violazioni circa l’aumento della potenza del segnale da parte dell’antenna incriminata, ma tutto è stato rinviato a causa delle cattive condizioni meteorologiche. “E’ stato posticipato di qualche giorno  - prosegue Battista - . Noi vogliamo vederci chiaro, anche perché raccogliamo ogni giorno le proteste di tanti residenti che sono allarmati anche dall’aumento del numero di decessi  nella zona”. 

“Sono anni che diciamo che quell’antenna è pericolosa – afferma Rosangela M., residente in uno degli stabili dello Iacp -. Noi vogliamo che sia rimossa, non si gioca con la salute dei nostri figli”.  Ora si tratterà di attendere qualche giorno per  valutare il responso dei tecnici dell’Arpa. A febbraio dello scorso anno, su iniziativa dell’assessore all’Ambiente Maria Maugeri fu smontata la mega antenna collocata sul terrazzo dell’autosilo di piazza Garibaldi a causa dell'inquinamento. Vediamo cosa succederà per il caso di corso Sonnino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antenna sull’Autosilo, allarme in corso Sonnino. Battista: "Presto i controlli"

BariToday è in caricamento